Prossimi eventi

Archivio

Incontriamoci con la fotografia di
Incontriamoci con
Conferenze
Convegno

Torna indietro

23.11.2007
Centro scolastico Collina d'Oro / Montagnola
..

Federico Spiess

Presentazione del volume
«Scritti linguistici»

Incontriamoci con
..

Interventi di: Franco Lurà, Max Pfister, Lorenzo Sganzini

In occasione del suo ottantesimo compleanno, il Centro di dialettologia e di etnografia pubblica in onore di Federico Spiess il volume Scritti linguistici, che raccoglie i suoi studi più significativi in ambito linguistico.

La nostra Fondazione, del cui Consiglio Spiess ha fatto parte dalla sua costituzione fino al 2004, mettendo a disposizione con entusiasmo le sue competenze culturali a tutto campo, partecipa con sentimenti di riconoscenza a questo omaggio, organizzando in collaborazione con il Centro di dialettologia e di etnografia pubblica e il Comune di Collina d'Oro la presentazione del volume.

Federico Spiess è nato a Lugano il 24 maggio 1927. Ha frequentato le scuole a Zurigo, dove ha conseguito nel 1946 la maturità. In seguito ha intrapreso gli studi di filologia romanza presso le università di Zurigo, Montpellier e Pavia, conclusi nel dicembre del 1954 con il grado di dottore in filosofia dell'Università di Zurigo.

Dal 1956 al 1961 e dal 1966 al 1973 è stato redattore del Vocabolario dei dialetti della Svizzera italiana.
Nel 1973 ne ha assunto la direzione, fino al pensionamento, avvenuto nel 1992.
Dal 1973 è stato dapprima membro e poi presidente, fino al 2001, del Curatorium della rivista svizzera di filologia romanza Vox Romanica. Dal 1986 al 1990 è stato presidente della Società svizzera di linguistica, dal 1990 al 1996 presidente della Prima Sezione dell'Accademia svizzera di scienze morali e sociali. Dal 1979 al 1990 è stato membro della commissione svizzera dell'Atlas Linguarum Europae e dal 1982 fa parte dell'Académie des Langues Dialectales del Principato di Monaco.

Dal 1972 al 1985 ha ricoperto la carica di municipale nel comune di Montagnola. Dal 1993 al 1997 è stato giudice di pace del circolo di Agno.

È stato tra i soci fondatori della Fondazione culturale Collina d'Oro, del cui Consiglio ha fatto parte fino al 2004.
È inoltre stato membro di numerose altre associazioni e ha presieduto dal 1979 la Filarmonica popolare democratica di Montagnola.

..

Torna indietro